Passa a livello superiore
Accesso
 
News dal territorio
06/04/2018
Servizi di consulenza a soci e clienti BCC a tariffe agevolate
​Le 5 Banche di Credito Cooperativo della provincia di Vicenza firmano Accordi con Acli Service Vicenza e con CAF Coldiretti Vicenza.

Le Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali della Provincia di Vicenza hanno rinnovato e implementato importanti collaborazioni per agevolare soci e clientela del territorio nel servizio di raccolta e compilazione delle dichiarazioni dei redditi. I Caf con i quali sono stati siglati gli accordi sono ACLI Service Vicenza e CAF Impresa Verde-Coldiretti Vicenza.
Il progetto continua a crescere per numeri e per interesse. Sono oltre 2500 le prestazioni a soci e clienti BCC erogate l’anno scorso in convenzione con Acli e sulla soglia delle 700 quelle in convenzione con Coldiretti Vicenza. La convenienza è assicurata: la forbice, tarata sulle fasce di reddito dell’utenza, assicura per entrambi i Caf un risparmio che oscilla tra i 4 euro e i 100 euro per una media di circa 40 euro di risparmio per utente.
A sottoscrivere le convenzioni i Presidenti delle 5 Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali per una rete complessiva di 130 sportelli nella provincia di Vicenza: Banca San Giorgio Quinto Valle Agno, Centroveneto-Bassano Banca, BCC Vicentino- Pojana Maggiore, Cassa Rurale ed Artigiana di Brendola, Banca Alto Vicentino- Credito Cooperativo di Schio, Pedemonte e Roana. La Federazione Veneta delle BCC ha coordinato il progetto.
In virtù di questi strumenti anche per il 2018 saranno applicate tariffe agevolate e vantaggiose per la compilazione di modelli degli adempimenti fiscali, riservati a tutti i soci e clienti delle 5 BCC vicentine, che potranno avvalersene dimostrando il rapporto con la loro Banca attraverso la Special Card 2018, distribuita gratuitamente nelle filiali di riferimento del territorio. E se il socio o il cliente è pensionato alcuni vantaggi aumentano e le tariffe sono ancora più convenienti sia per il modello 730, sia per altri servizi. In caso di Acli la convenzione è estendibile ai conviventi.
E inoltre è assicurata da entrambi i Caf consulenza, assistenza e compilazione di modelli e quadri, denunce di successione, pratiche di assunzione, compilazione fogli paga e contributi Inps per collaboratrici familiari, badanti e baby-sitter.
I vantaggi non si limitano a sconti particolari sulle tariffe ordinarie: le BCC Vicentine hanno attivato anche una consulenza particolare agli sportelli per essere più vicini alle problematiche del loro cliente.