Passa a livello superiore
Accesso
 
News dal territorio
28/06/2019
​Finanza e investimenti
Una conferenza spettacolo alla Gran Guardia, organizzata da Banca Veronese- Credito Cooperativo di Concamarise in collaborazione con J.P. Morgan, BCC Risparmio e Previdenza e TAXI1729.

Il Palazzo della Gran Guardia di Verona ha fatto da splendida cornice all’evento di formazione e di incontro con i soci organizzato da Banca Veronese- Credito Cooperativo di Concamarise per spiegare le regole d’oro di investimenti di successo.
In cattedra sono saliti Pierluigi Papagni, Executive Director di J.P. Morgan Asset Management e Luca Ramponi, Chief Investment Officer di Bcc Risparmio e Previdenza, che hanno illustrato alcuni principi di finanza su cui orientarsi in modo chiaro e concreto.
“La soluzione è diversificare il proprio portafoglio di investimenti su posizioni diverse di rischio, per bilanciare rischio e rendimento ed essere certi di non perdere risorse o di vederle diminuite- ha commentato Paolo Poli, Vicedirettore generale di Banca Veronese. Ma soprattutto ciò che più conta è trovare un gestore e un consulente capace e preparato, che conosca a fondo il cliente e che possa consigliare la combinazione più a misura delle sue esigenze e delle sue aspettative”.
“Abbiamo scelto di trattare l’argomento in modo esaustivo e allo stesso tempo semplice – ha spiegato il Presidente della Banca, Gianfranco Tognetti. Si tratta di una modalità concreta di fidelizzazione dei nostri soci, che hanno l’opportunità di approfondire e di capire. Il nostro obiettivo è dare loro l’occasione di interagire con consulenti ed esperti di cui la BCC si avvale per costruire i propri prodotti e servizi di qualità”.
La serata è proseguita con la conferenza spettacolo di Taxi 1729, “Scegli cosa voglio, la Finanza come non l’avete mai vista”, con la partecipazione di Paolo Canova. Spesso le persone sotto pressione reagiscono in modo istintivo e spesso sbagliato di fronte al pericolo o all’imprevisto, ovvero un mancato guadagno, una perdita improvvisa, un investimento che si rivela sbagliato. E’ necessario quindi conoscersi a fondo ed evitare di incappare in meccanismi che ispirano comportamenti inconsci. Lucidità, freddezza, obiettivi ben segnati e capacità di controllare emozioni sono tutto ciò che fa la differenza in queste occasioni.
“Quindi vietato improvvisare- ha concluso Martino Fraccaro, Direttore generale di Banca Veronese- ma sì a percorsi ragionati e a frequenti relazioni con il proprio consulente BCC di fiducia”.