Passa a livello superiore
Accesso
 
I valori

L'attività delle Banche di Credito Cooperativo fa capo ad un sistema di valori improntato alla centralità della persona e alla mutualità, con lo scopo di promuovere il benessere economico e sociale del territorio in cui le banche sono insediate.
Questi valori, tratteggiati nello statuto e rinvenienti nel modus operandi quotidiano, sono stati in seguito esplicitati in due documenti che riassumono le peculiarità del fare Banca di Credito Cooperativo.

La Carta dei Valori del Credito Cooperativo, approvata nel corso del XII Convegno Nazionale tenutosi a Riva del Garda nel 1999, è il simbolo di un patto che viene stabilito tra il Credito Cooperativo e le comunità locali. Essa esprime in 11 punti i valori sui quali si fonda l'azione delle Banche di Credito Cooperativo, stabilendo impegni e regole di comportamento condivisi.

  1. Primato e centralità della persona
  2. L’impegno
  3. Autonomia
  4. Promozione della partecipazione
  5. Cooperazione
  6. Utilità, servizio e benefici
  7. Promozione dello sviluppo locale
  8. Formazione permanente
  9. Impegno dei soci
  10. Impegno degli amministratori
  11. Impegno dei dipendenti

La Carta della Coesione del Credito Cooperativo, approvata a conclusione dei lavori del Convegno di Parma del 2005, è il documento di riferimento per la gestione del sistema a rete, in quanto, nei suoi 10 punti, declina i valori cooperativi nelle relazioni interne al "sistema BCC/CRA".

  1. Principio di autonomia
  2. Principio di cooperazione
  3. Principio di mutualità
  4. Principio di solidarietà
  5. Principio di legame col territorio
  6. Principio di unità
  7. Principio di democrazia
  8. Principio di sussidiarietà
  9. Principio di efficienza
  10. Principio di trasparenza e reciprocità