Passa a livello superiore
Accesso
 
Iniziative e Progetti

ACCORDI E CONVENZIONI



Operatività con i Fondi di Rotazione gestiti da Veneto Sviluppo

Anche nel 2015, come negli anni precedenti, il Credito Cooperativo si conferma al primo posto rispetto al resto del sistema bancario per l’operatività in Veneto in termini sia di numero di finanziamenti, sia di importo del finanziamento. Il Credito Cooperativo nel 2015 ha deliberato 1.415 operazioni a valere sui fondi per la riassucurazione per un importo di 95 milioni di euro (quota di mercato del 20%). Per quanto riguarda le agevolazioni tramite i Fondi di rotazione, le operazioni perfezionate dalle BCC sono state 659 per un importo di 64 milioni di euro (quota di mercato del 40%).


Insieme per l’agricoltura

E’ stato sottoscritto dalla Federazione Veneta con l’AVEPA in nome e per conto delle Associate il Protocollo “Insieme per l’agricoltura”, che prevede a favore degli agricoltori che siano destinatari di contributi in regime di pagamento unico, l'anticipo dei premi PAC 2017. 

 

Anticipo dei contributi regionali alle scuole d'infanzia

Anche nel 2017 continua l'iniziativa del Credito Cooperativo Veneto a favore delle famiglie attraverso l'anticipo dei contributi in conto gestione riconosciuti dalla Regione del Veneto alle Scuole per l'infnazia non statali. 

 

Microcredito produttivo

E’ stato sottoscritta una Convenzione con la Camera di Commercio di Venezia e Rovigo - Delta Lagunare per l'erogazione, a costo zero, dei servizi di assistenza e di monitoraggio a supporto del microcredito produttivo.    

 

Anticipo Cassa integrazione straordinaria

Con la Regione del Veneto è stata prorogata anche per il 2017 la convenzione che permette ai lavoratori in Cassa integrazione guadagni straordinaria e con contratto di solidarietà di ottenere, alle BCC/CRA che operano in Veneto, l’anticipo dell’indennità a costo zero.


INIZIATIVE SOCIALI E DI PARTECIPAZIONE ATTIVA

Mutualità internazionale: Microfinanza Campesina in Equador

Dal 2002 il Credito Cooperativo è impegnato a favore di “Codesarrollo- Cooperativa Desarrollo de los Pueblos” per lo sviluppo della finanza popolare in Ecuador, attraverso il Progetto “Microfinanza Campesina”.
Ad oggi circa 220 BCC-CR hanno messo a disposizione di Codesarrollo un plafond di quasi 34 milioni di dollari per finanziamenti a condizioni agevolate.​
Il contributo del Credito Cooperativo non si è fermato al sostegno finanziario (che comprende anche oltre 2 milioni di dollari di donazioni, destinati alla patrimonializzazione di Codesarrollo, necessaria per l'espansione dell'attività di impiego), ma ha riguardato anche investimenti nella formazione e nell'assistenza, il sostegno a progetti di sviluppo agricolo, il collegamento con istituzioni nazionali ed internazionali.
E’ stato concesso a Codeserollo da parte di 15 BCC/CRA Venete un finanziamento in pool dell’importo di un milione di dollari USA. I finanziamenti saranno erogati ai Campesinos dell’Ecuador per l’acquisto, anche in forma comunitaria, del bene terra e per la costruzione delle case delle famiglie rurali.

Progetto “Microcredito Etico-Sociale"

L’iniziativa è promossa dalle BCC/CRA della provincia di Vicenza in collaborazione con l’Associazione Diakonia Onlus, braccio operativo della Caritas Diocesana Vicentina. Il progetto prevede l’erogazione di piccoli finanziamenti a famiglie e persone in temporanea difficoltà economica.
La convenzione è stata rivista nel momento in cui gli effetti della crisi si sono fatti sentire di più, per rendere le procedure e l’accesso ai benefici più rispondenti al crescente disagio nelle comunità.

Società di Mutuo Soccorso

Un numero crescente di BCC/CRA venete sta promuovendo la costituzione di società di mutuo soccorso per offrire l’opportunità ai propri soci e clienti di accedere ad una serie di servizi nel campo sanitario e assistenziale.

Primi alla prima

Per rendere maggiormente accessibili ai soci e ai clienti delle Banche di Credito Cooperativo del Veneto alcune manifestazioni musicali e spettacoli di rilievo, è stato strutturato il servizio “Primi alla prima”.
Un circuito che consente di acquistare negli sportelli delle banche i biglietti di ingresso in modalità dedicata.
www.primiallaprima.it

Convenzione con l’Università Ca’ Foscari di Venezia

La Federazione Veneta ha rinnovato l’accordo con la Facoltà di Economia dell’Università Ca’ Foscari di Venezia che prevede per i dipendenti delle Banche di Credito Cooperativo e delle Casse Rurali e Artigiane la possibilità di seguire alcuni corsi di formazione inerenti l’attività bancaria (diritto bancario, commerciale, del mercato finanziario) e di sostenere il relativo esame.

ALTRE IMPORTANTI INIZIATIVE NAZIONALI DEL CREDITO COOPERATIVO


Mutuo AD8 per le adozioni internazionali

Molte Banche di Credito Cooperativo venete hanno aderito all’iniziativa promossa da Federcasse per il sostegno alle famiglie che desiderano intraprendere il percorso di una adozione internazionale. Il progetto si concretizza attraverso la concessione di mutui agevolati per far fronte alle spese da sostenere nel percorso dell’adozione internazionale (spese di viaggio, lunghi soggiorni all’estero, ecc.).
www.mutuoad8.it


 

Buona Impresa!

Con Buona Impresa! il Credito Cooperativo affianca le ragazze e i ragazzi italiani nell’avvio di nuove iniziative imprenditoriali, fornendo uno strumento concreto per contrastare la crisi, rivitalizzare le economie dei territori e aumentare le opportunità di occupazione giovanile.

Buona Impresa! (www.buonaimpresa.it e relativa pagina Facebook) si avvale della omonima App, gratuita e di intuitivo funzionamento, che guida i giovani nella prima valutazione della propria idea imprenditoriale. Lanciata nel luglio scorso per i sistemi Apple, da oggi la App è disponibile anche per Android: www.buonaimpresa.it/app.
I dati inseriti attraverso lo smartphone possono poi essere recuperati e arricchiti on line, dove si viene guidati nella stesura di un vero e proprio business plan con previsioni a tre anni: www.buonaimpresa.it/businessplan.
Buona Impresa! è diffusa attraverso la rete di più di 2 mila sportelli delle Banche di Credito Cooperativo (BCC) aderenti al Progetto e in collaborazione con Iccrea BancaImpresa, la banca corporate del Gruppo Bancario Iccrea, e va oltre l’accesso al credito, offrendo numerose opportunità di affiancamento e sostegno ai giovani imprenditori, che vanno dalla consulenza per la redazione del business plan al coaching e tutoraggio nell’avvio dell’impresa; dai servizi fiscali, legali e del lavoro a quelli di incubazione e co-working. Queste attività sono spesso realizzate da partner del territorio, come le Camere di Commercio (43% dei casi), le associazioni di imprese (37%, tra le quali naturalmente Confcooperative e Rete Imprese Italia, partner fin dall’inizio di Buona Impresa) e altre agenzie di sviluppo locale o la stessa banca.

​​​​

Aggiornamento: 10 maggio 2017